Alto Garda: scossa sismica di 4° grado

Nella tarda serata di sabato 1 agosto l'alto Benaco è stato scosso da un terremoto del quarto grado della scala Richter. Grande spavento fra residenti e turisti, tanto che molti sono fuggiti in strada. Non pare ci siano danni a cose o persone.

L'epicentro del sisma

ALTO  GARDA - Un boato e mobili e suppellettili che iniziano a tremare. In pochi istanti è dilagata la paura dei residenti e dei turisti dell’Alto Garda, che verso le 23 di sabato 1 agosto sono stati sorpresi da una scossa sismica del quarto grado della scala Richter.

Nonostante secondo la scienza l’intensità sia da considerare medio-lieve, la scossa si è fatta sentire in tutto l’alto Benaco, con epicentro sui monti sopra Tremalzo, a confine col Trentino, tra Limone e Tremosine. Che sono poi due delle comunità che, insieme a Riva del Garda, hanno meglio sentito la scossa, tanto che turisti e residenti si sono rifugiati in strada.

Non si rilevano al momento danni a cose o persone.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento