Monte Graviasca: riprese le ricerche del 60enne disperso

Dell'uomo non si hanno più notizie da giovedì verso mezzogiorno. Le ricerche sono rese difficili dalla coltre di neve, alta fino a due metri

Venerdì mattina sono ricominciate le ricerche del 60enne disperso sul Monte Graviasca, nel parco delle Orobie. L'ultima volta che si sono avute sue notizie è stato giovedì. Partito insieme a un gruppo di amici, si sono separati in tarda mattinata. Poi, verso le 12.30, ha telefonato per comunicare l'intenzione di salire sulla cima della montagna.

L'allarme è scattato del pomeriggio, quando non vedendolo rientrare e non riuscendo a contattarlo, i suoi compagni d'escursione hanno iniziato a preoccuparsi. Due elicotteri del Soccorso alpino si sono subito alzati in volo per perlustrare la zona, ma dell'uomo nessuna traccia. Le ricerche sono rese difficile dalla neve presente ancora in abbondanza, in alcuni tratti alta anche due metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

Torna su
BresciaToday è in caricamento