Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Mazzano

Bimbo si fa male al parco, i genitori vogliono dagli Alpini 15mila euro di risarcimento

Hanno rischiato la bancarotta gli alpini di Ciliverghe di Mazzano, per un risarcimento di oltre 15mila euro a un bambino infortunato: ma pagherà l'assicurazione

Alpini bresciani a un passo dalla bancarotta: è successo a Ciliverghe di Mazzano, dove il locale gruppo delle penne nere è stato chiamato a risarcire per oltre 15mila euro un bambino che si era rotto una gamba nel parco giochi adiacente all'area della sede. Lo scrive il Giornale di Brescia: il gruppo assicurativo Zurigo inizialmente non voleva rimborsare, ma ora è tornato sui suoi passi. E gli alpini sono salvi.

La vicenda risale ormai a cinque anni e mezzo fa, ai primi di giugno del 2013: mentre i grandi stanno mangiando lo spiedo, i piccoli sono a giocare al parco. Tra di loro anche il bimbo di 5 anni che si troverà irrimediabilmente incastrato nelle lamiere della giostrina che improvvisamente si rompe. Cede il pianale e il bambino si rompe la tibia.

Ci sono altri bambini sulla giostra, ma per fortuna nessuno si fa male. Passata la paura, e la convalescenza e la riabilitazione, i genitori del giovanissimo infortunato (tra cui il papà, che è pure alpino) pretendono il doveroso risarcimento e fanno causa al gruppo Alpini di Ciliverghe.

Dal rischio default al lieto fine

La situazione precipita per le penne nere: si passa dai 9mila iniziali agli oltre 15mila della perizia conclusiva. E l'assicurazione inizialmente non riconosce il rimborso: quello che è successo al parco giochi infatti non rientrerebbe nelle attività “svolte quotidianamente dagli Alpini, anche se titolari dell'area”.

Botta e risposta tra avvocati e cavilli, la ricerca disperata di una soluzione pena un fallimento imminente (così come aveva ammesso il legale rappresentante degli alpini: “Noi tutti quei soldi non li abbiamo”). Ma alla fine, il lieto fine: le assicurazioni Zurigo hanno riconosciuto la natura dell'infortunio, e rimborseranno la quota richiesta dalla famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo si fa male al parco, i genitori vogliono dagli Alpini 15mila euro di risarcimento

BresciaToday è in caricamento