Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Almenno San Salvatore: 30enne marocchino annega nel Brembo

L'allarme verso le 15 di sabato: i sommozzatori di Treviglio hanno recuperato il corpo senza vita attorno alle 16,30

Il fiume Bremo a Almenno San Salvatore

È un marocchino di 30 anni che abitava a Petosino, di professione cameriere a Bergamo Alta, l'uomo annegato sabato pomeriggio nel Brembo ad Almenno San Salvatore.

L'extracomunitario, al fiume in compagnia della moglie e di un figlio piccolo, si era tuffato per rinfrescarsi, ma è stato trascinato dalla corrente e per lui non c'è stato nulla da fare.

La famiglia marocchina era stata per un po' su un'insenatura del fiume per prendere il sole, poi il papà si è spostato su alcune rocce in mezzo al fiume e da lì si è tuffato in acqua, venendo trascinato dalla forte corrente.


La moglie ha lanciato l'allarme: un bagnante si è tuffato in soccorso del trentenne, ma quando l'ha individuato era ormai tardi. Sotto choc la moglie del cameriere che si è sentita male ed è stata soccorsa dallo staff medico del 118.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Almenno San Salvatore: 30enne marocchino annega nel Brembo

BresciaToday è in caricamento