Cronaca Montirone

Morire per una pelliccia: allevamenti bresciani nel documentario shock

Si tratta dell'ormai noto allevamento di visoni a Montirone e di quello a Calvagese Riviera, in località Campagnolo

“Morire per una pelliccia” è un’investigazione condotta dalle organizzazioni EssereAnimali e Nemesi Animale con lo scopo di
sensibilizzare l’opinione pubblica ed chiedere l’abolizione degli allevamenti di animali da pelliccia in Italia.

In concomitanza di “Milano Moda Donna”, è stato presentato un documentario che mostra le condizioni in cui sono costretti a vivere in Italia 170.000 visoni allevati e uccisi per la produzione di pellicce e inserti in vero pelo. Due su sedici degli allevamenti interessati dall'inchiesta si trovano nel Bresciano, a Montirone e a Calvagese Riviera, in località Campagnolo.

Il documentario presenta fotografie e filmati unici, ottenuti direttamente gli allevamenti, anche con telecamere nascoste e con l’utilizzo di un infiltrato.

Guarda il filmato
Visoni - play video-3

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morire per una pelliccia: allevamenti bresciani nel documentario shock

BresciaToday è in caricamento