Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Milano / Viale Italia

Entrano in un centro commerciale e urlano «L'Isis sta arrivando». Denunciati

È successo nella mattinata di venerdì al centro commerciale Freccia Rossa di Brescia. Denunciati quattro ragazzi: tre minorenni e un maggiorenne

Il centro commerciale (foto Fb/Centro commerciale Frecciarossa)

Sono entrati in un centro commerciale e hanno gridato «L’Isis sta arrivando» e «Vi farà saltare in aria». Non sono riusciti a farla franca e sono stati denunciati per procurato allarme aggravato, vilipendio allo Stato e minacce gravi. È successo venerdì mattina. Nei guai quattro ragazzi: un 18enne bresciano e tre minorenni: un marocchino e due italiani di origine magrebina.

È successo al centro commerciale Freccia Rossa di viale Italia a Brescia. Quando i clienti hanno udito le frasi minacciose hanno allertato il personale di vigilanza che ha fermato il quartetto. Successivamente sono intervenuti anche gli agenti della Digos.

Le forze dell’ordine hanno controllato i giovani e i loro smartphone, dove non è stato trovato materiale riconducibile all'Is. Successivamente sono stati accompagnati in questura dove hanno proferito insulti nei confronti dello Stato italiano. Sono stati rimessi in libertà poco dopo, ma con una serie di denunce a loro carico. La bravata gli è costata cara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entrano in un centro commerciale e urlano «L'Isis sta arrivando». Denunciati

BresciaToday è in caricamento