rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Tragedia a 2 anni al parco: dona il cuore a coetanea bresciana

Il cuore della piccola Alice, morta a soli due anni in un tragico incidente al parco delle Cascine di Firenze, è stato trapiantato nel petto di Anita, coetanea bresciana malata di una grave patologia cardiaca

Il cuore della piccola Alice, la bimba di soli due anni morta nella notte di venerdì a Firenze, insieme alla zia di 51 anni, continuerà a battere nel petto di una bambina bresciana, affetta da una grave patologia cardiaca.

I genitori hanno infatti acconsentito al prelievo degli organi, e adesso il cuore potrà essere trapiantato. La piccola Alice salverà dunque la vita ad Anita, bimba di due anni che da dicembre è ricoverata all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo.

Nelle ultime ore il decisivo intervento chirurgico: il cuore è ‘arrivato’ all’ospedale bergamasco nel tardo pomeriggio di sabato. Lunedì mattina l’operazione, conclusasi con successo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a 2 anni al parco: dona il cuore a coetanea bresciana

BresciaToday è in caricamento