Operaio e musicista, muore a soli 22 anni dopo un volo nel vuoto di 150 metri

Niente da fare per il giovanissimo Alex Bertoli: morto a soli 22 anni, precipitato sul Monte Pora sulla Presolana. Non ancora fissato il funerale

Alex Bertoli

Tradito dalla montagna che conosceva bene: è bastato un attimo soltanto, un piede messo dove non si doveva mettere, l'equilibrio che manca e un volo di oltre 150 metri nel vuoto, tra rocce e speroni che non gli hanno lasciato scampo. E' morto così il giovane Alex Bertoli, 22 anni residente ad Angolo Terme: era uscito a cacciare con un amico, mercoledì mattina sul Monte Pora, sulla Presolana.

L'allarme è stato lanciato poco dopo le 10.30 proprio dal suo compagno di caccia. L'amico ha chiamato il 112 e non ha potuto fare altro che raccontare di aver assistito inerme alla scena. E' decollato l'elicottero da Brescia, mentre erano pronte in base le squadre della stazione di Breno del Soccorso Alpino, più altri due tecnici ad Angolo Terme, nella piazzola dell'elisoccorso, per eventuale supporto.

Medico e tecnico a 60 metri per recuperare il corpo

L'elicottero ha calato tecnico e medico per circa 60 metri, poi ha portato in quota altri due soccorritori. Non è stato facile raggiungere il corpo di Bertoli: purtroppo medici e soccorritori hanno potuto solo constatarne il decesso. Non facile nemmeno recuperare il corpo senza vita del giovane cacciatore. Nel primo pomeriggio si era già sparsa in paese la voce.

Una vita piena di passioni, come spesso accade a 22 anni. Era un cacciatore, amava la montagna: impegnato anche in paese e in politica, stava seguendo le orme della madre – vicesindaco ad Angolo Terme – e si era avvicinato alla Lega. Si era diplomato all'Itis di Lovere, da un paio d'anni lavorava alla Lucchini Mamé Forge di Cividate Camuno.

La Fanfara alpina: il ricordo degli amici

Fin da giovanissimo, con la penna nera in testa, si era dedicato al supporto della “causa” degli Alpini, bresciani e non, e suonava nella Fanfara Su Facebook sono tantissimi i messaggi di cordoglio. “Non si trovano mai le parole giuste – scrive Paola – per esprimere la tristezza che si prova”. Anche la Fanfara di Rogno lo ricorda con un post: “Esprimiamo cordoglio per la prematura scomparsa dell'amico trombettista Alex Bertoli. Un ragazzo umile e di grandi valori. Siamo vicini alla famiglia”. Non è ancora stata resa nota la data dei funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

Torna su
BresciaToday è in caricamento