rotate-mobile
Cronaca

Dopo il delicato trapianto, l'embolia: Alessio muore a soli 35 anni

Alessio Barrasso si è spento venerdì mattina in un letto dell'ospedale di Bergamo.

Lottava da quando era solo un bambino: aveva passato buona parte della sua vita fuori e dentro egli ospedali, senza mai perdere la speranza e il sorriso. Ha combattuto fino all'ultimo Alessio Barrasso, 35enne di casa a Brescia: le complicazioni sorte dopo un delicatissimo trapianto multiviscerale non gli hanno però lasciato scampo. Si è spento venerdì mattina in un letto dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove nei giorni scorsi era stato sottoposto alla complicata operazione che attendeva da quasi tre anni. Come riporta il Giornale di Brescia sarebbe stato stroncato da un'embolia polmonare accusata dopo l'intervento. 

La storia di Alessio

La sua è una storia di coraggio e di amore per la vita: nonostante le numerose difficoltà e i tanti problemi di salute, Alessio non si era mai arreso e non aveva mai perso la solarità e la vivacità che lo contraddistinguevano. "Se la vita ti dà cento motivi per piangere, mostrale di averne uno per sorridere", scriveva sui Social.

Tanti i bresciani che, alla fine dagli anni '80, avevano partecipato alla raccolta fondi lanciata per il trapianto di fegato di cui il 35enne aveva avuto bisogno quando era solo un bambino. Un intervento, effettuato a Bruxelles, che aveva avuto successo e che pareva aver risolto i problemi di salute di Alessio. Almeno fino a pochi anni fa, quando una ricaduta ha reso necessario la delicata operazione che si è poi rivelata fatale.

Il cordoglio di amici e parenti

Lascia nel dolore la mamma Ileana e il papà Ciriaco, poliziotto in pensione, che gli sono sempre stati accanto, con amore e infinita dedizione.  "Ti ricorderemo sempre con il tuo sorriso e la voglia di vivere", si legge tra decine di messaggi di cordoglio. L'ultimo saluto sarà celebrato lunedì pomeriggio, alle 15.30, nella chiesa di Santa Maria assunta a Chiesanuova, in città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il delicato trapianto, l'embolia: Alessio muore a soli 35 anni

BresciaToday è in caricamento