Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

A 21 anni verso l'Opéra de Paris: Alessia e il sogno di una vita

La storia speciale del soprano Alessia Pintossi, che a 21 anni si gioca una 'convocazione' all'Opera di Parigi. Dal Conservatorio di Brescia a quello di Milano, ora è pronta per il grande salto

Alessia Pintossi ha soltanto 21 anni, ma una voce che ne dimostra (in senso buono) molti di più. Ora è soprano, prima cantava in una band, poi qualche concerto al pianoforte. Il salto di qualità da quando si fa notare nel coro amatoriale del Conservatorio di Brescia.

Quattro ore al giorno di studi serrati, il tifo sfegatato dei genitori e degli amici del paese, a Gardone Valtrompia. Fino all’approdo in terra milanese, nel coro della Scala, e ancora Conservatorio, questa volta proprio a Milano.

Nelle prossime settimane, un sogno che potrebbe avverarsi: un’audizione in Francia, dove se tutto va bene il salto di qualità si farebbe completo. Perché il sogno è in fondo anche un obiettivo concreto, e si chiama Opéra national de Paris.

Un passo alla volta, magari incrociando le dita. Lei che ama le voci femminili dei personaggi di Mozart, Rossini e Donizetti. E che intanto scalda i motori, per il gran concerto che la vedrà protagonista per una volta proprio a casa sua, a Gardone, l’8 dicembre prossimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 21 anni verso l'Opéra de Paris: Alessia e il sogno di una vita

BresciaToday è in caricamento