Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Si accascia durante la partita: cestista è grave in Rianimazione

Alessandro Pagani, nel ruolo di Ala nel Casalpusterlengo, stava giocando la finale del Torneo di Manerbio contro la Centrale del Latte

Alessandro Pagani dopo il malore (Foto © Ansa)

MANERBIO - Si è accasciato improvvisamente al suolo intorno alle 21 di ieri mentre, con la sua squadra, l'Assigeco Casalpusterlengo, giocava la finale del Memorial "Candusso Grazioli" al Palamanerbio, torneo annullato dopo i fatti della serata. Alessandro Pagani, ala di 21 anni e 2 metri di altezza, si contorceva tra dolore e convulsioni, sino a restare immobile sulla schiena.

Subito i presenti hanno capito che non si trattava di una banale caduta, compresi la mamma e il papà che dalla tribuna si sono precipitati sul campo di gioco. A soccorrere Alessandro per primi, riferisce il Giornale di Brescia, sono stati il medico del Basket Brescia Lenessa, Marco Moretti, e una dottoressa presente nel pubblico: massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca.

Pubblico e giocatori sono sconvolti e increduli, alcuni abbandonano il palazzetto tra le lacrime. 

Sono momenti di grande paura e tensione: Alessandro è in fibrillazione cardiaca, le sue condizioni paiono disperate, ma sembra riprendersi leggeremente quando viene recuperato un defibrillatore nel palazzetto. Sul posto arrivano anche un'ambulanza di Verolanuova, l'auto medica dell'ospedale di Manerbio e i Carabinieri, sempre di Manerbio.Il palazzetto viene evacuato: le porte devono essere lasciate libere per l'eventuale ingresso dell'ambulanza.

Intubato, Alessandro Pagani viene trasferito in codice rosso all'ospedale di Manerbio: è in Rianimazione. Nonostante le sue condizioni rimangano gravi, nelle ultime ore Alessandro ha ripreso conoscenza e ha riconosciuto il papà. I medici dovranno ora capire se l'attacco cardiaco abbia provocato danni cerebrali; nel frattempo, il giovane è in coma farmacologico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accascia durante la partita: cestista è grave in Rianimazione

BresciaToday è in caricamento