Ale non ce l'ha fatta: è morto in ospedale dopo due giorni di agonia

Alejandro Lorenzato è spirato in Rianimazione al Civile di Brescia

Alejandro Lorenzato

Non ce l'ha fatta il giovane Alejandro Lorenzato: il 18enne di casa a Desenzano è spirato nel reparto di Prima Rianimazione del Civile di Brescia dopo due giorni di agonia.

Era stato trovato in condizioni disperate all'interno di un rimessaggio di barche al Lido di Lonato. Al momento, la dinamica di quanto accaduto resta in gran parte avvolta nel mistero. 

Alejandro frequentava il Cfp di Rivoltella. Alla notizia della scomparsa, sui social sono apparsi centinaia di messaggi di cordoglio da parte di amici e compagni di scuola.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

  • In pensione da poco, notaio va in vacanza e si schianta: morto sul colpo

  • Ucciso dal cancro a soli 34 anni: il dolore della moglie e dei due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento