Cronaca Desenzano del Garda

Tragico incidente al rimessaggio, martedì l'ultimo saluto ad 'Ale'

Centinaia di persone sono attese martedì pomeriggio nel Duomo di Desenzano per il funerale di Alejandro Lorenzato, morto al Civile dopo due giorni di agonia.

I genitori, gli amici e un paese intero: sono attese centinaia di persone per l'ultimo saluto ad Alejandro Lorenzato, il ragazzo di 18 anni rimasto coinvolto in un drammatico incidente avvenuto allo Storic Lidorama di Lonato. Trovato agonizzate, nel primo pomeriggio della scorsa domenica 16 giugno, all'interno del rimessaggio, è spirato al Civile di Brescia dopo due giorni di agonia. I funerali saranno celebrati martedì 25 giugno, alle 15.30, nel duomo di Desenzano, paese dove il ragazzo viveva con mamma Michela. 

La dinamica della tragedia è stata a lungo avvolta nel mistero, tanto che all'inizio si era anche parlato di una presenza casuale del giovane all'interno del capannone, poi la svolta: la procura di Brescia ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo e false dichiarazioni. Indagato un operaio di 48anni che ha allertato i soccorsi e sarebbe involontariamente responsabile dell'incidente mortale  l’avrebbe colpito più volte con il braccio della gru con cui avrebbe dovuto invece agganciare una moto d’acqua su cui stava lavorando il giovane che - come ha precisato l'avvocato della madre del 18enne - era dipendente della struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente al rimessaggio, martedì l'ultimo saluto ad 'Ale'

BresciaToday è in caricamento