rotate-mobile
Cronaca Castegnato

Fonderia fallita, 3 anni di carcere ad Aldo Gervasoni: il processo d'appello sarà ripetuto

Condanna annullata dalla Cassazione

Il 25 febbraio scorso, la Corte di Cassazione ha annullato la sentenza di condanna a carico di Aldo Gervasoni, ex proprietario della fonderia Fratelli Gervasoni SPA, fallita nel 2009. Nel mese di giugno 2020, l'imprenditore era stato ritenuto colpevole di due imputazioni su cinque in secondo grado e condannato a 3 anni di carcere.

La Corte Suprema ha ora rinviato gli atti a un'altra sezione della Corte d'Appello di Brescia, per un nuovo giudizio (la motivazione verrà successivamente depositata). Il processo verrà quindi ripetuto, probabilmente a causa di un vizio procedurale o sostanziale dell'intero iter: la Cassazione, infatti, può dare giudizi di legittimità ma non di merito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fonderia fallita, 3 anni di carcere ad Aldo Gervasoni: il processo d'appello sarà ripetuto

BresciaToday è in caricamento