Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Prevalle

Morto dopo una lotta lunga un mese: Alberto, ucciso dal Covid a 61 anni

Addio ad Alberto Cicoli, 61enne di casa a Prevalle: è stato vittima del virus

Alberto Cicoli

Aveva solo 61 anni Alberto Cicoli e nessuna patologia pregressa: è stato travolto dalla furia del Covid contro cui ha combattuto per circa un mese. Un nemico invisibile contro cui l'umanità intera sta lottando e che Alberto non è riuscito a sconfiggere.

Il 61enne, di professione assicuratore, era stato ricoverato tre settimane fa al Civile di Brescia prima nel reparto dedicato ai pazienti affetti da Coronavirus, poi in terapia intensiva. Le sue condizioni parevano essere in miglioramento, tanto da prospettare un possibile trasferimento in un altro reparto, poi un nuovo improvviso tracollo. Il cuore del 61enne ha smesso di battere nella mattinata di venerdì. 

Storico volontario della pizzeria della Festa di Radio Onda d’Urto, viveva a Prevalle: in paese è il terzo morto in tre settimane. “Ci mancherà molto la tua generosità e la tua disponibilità, al servizio degli altri volontari e volontarie così come dei partecipanti alla Festa, che ti ricorderà, appena possibile, come meriti. Siamo vicini nel dolore ai famigliari e a tutti quelli che gli volevano bene. Ringraziamo il personale sanitario della terapia intensiva che sappiamo aver fatto di tutto ed essergli stato vicino.” Si legge sulla fanpage della Festa di Radio Onda d’Urto.   

Il ricordo dell'amministrazione Comunale: "Piangiamo oggi la scomparsa di una delle persone più conosciute e rispettate della nostra comunità, la vittima più giovane che questo maledetto virus ha strappato a Prevalle. Una bella persona, sempre pronta a regalare un sorriso o una parola buona, dalla mente brillante, dedita a un lavoro a stretto contatto con la gente e che ha fatto dell'aiuto al prossimo uno stile di vita. Senza vanità, senza esibizionismo. Solo per l'urgenza di aiutare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto dopo una lotta lunga un mese: Alberto, ucciso dal Covid a 61 anni

BresciaToday è in caricamento