Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Ubriaco fradicio corre in autostrada: verrà espulso

Nel sangue una quantità di alcol superiore di quattro volte rispetto a quella consentita dalla legge, ma si era ugualmente messo alla guida di un'auto lungo la BreBeMi.

2 grammi di alcol ogni litro di sangue. Questo l’esito dell’alcoltest al quale è stato sottoposto un automobilista bloccato - a causa dell’alta velocità con la quale viaggiava - da una pattuglia della Polizia stradale di Chiari lungo l’autostrada BreBeMi. 

Erano le 2:30 quando la pattuglia impegnata lungo la A35, all’altezza del raccordo per Gussago, ha notato un veicolo che procedeva ad alta velocità ma al contempo in maniera non lineare, incerta. Affiancato il veicolo, e costretto a fermarsi, gli agenti hanno scoperto che l’uomo alla guida era completamente ubriaco. 

Albanese, 26 anni d’età, l’automobilista è stato sottoposto al test che ha evidenziato la presenza di una quantità di alcol superiore di quattro volte rispetto a quella consentita dalla legge. Solo il fatto che l’auto sulla quale non era intestata al guidatore ha impedito agli agenti di sequestrare il mezzo. Visto lo stato di immigrato clandestino, il giovane è stato però portato in Questura: verrà accompagnato alla frontiera ed espulso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fradicio corre in autostrada: verrà espulso

BresciaToday è in caricamento