Cronaca Paratico

Spacciava cocaina in paese, in casa gli trovano 5.000 euro in contanti: 25enne in manette

Le forze dell'ordine erano sulle tracce dell'uomo da giorni. Arrestato per detenzione spaccio di droga

Mercoledì 31 marzo, i carabinieri di Capriolo hanno arrestato a Paratico un ragazzo albanese di 25 anni, incensurato e clandestino, per la detenzione di 44 dosi di cocaina, di materiale per il confezionamento e di una somma di 5500 euro in contanti, frutto dell’attività di spaccio.

Le forze dell'ordine, da giorni sulle tracce del giovane, hanno documentato come nascondesse la droga in una siepe lungo una via del paese. Dopo averlo colto in flagrante, si sono recati presso la sua abitazione ed hanno trovato altro materiale probatorio, tra cui due telefoni con i numeri dei clienti.

Il giovane è stato condotto dinanzi al Tribunale di Brescia, che ne ha convalidato l’arresto e ne ha disposto l’obbligo di firma presso i carabinieri di Capriolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava cocaina in paese, in casa gli trovano 5.000 euro in contanti: 25enne in manette

BresciaToday è in caricamento