Agnosine: esce per raccogliere castagne, viene ritrovato morto

L'uomo è stato cercato per tutta la notte da Soccorso alpino e vigili del fuoco. A perdere la vita un 72enne di Brescia, disperso da giovedì sera

AGNOSINE. E' stato ritrovato senza vita venerdì mattina alle 4:00, il 72enne di Brescia che non era rientrato a casa da giovedì, dopo essere uscito in cerca di funghi in Valsabbia.

La richiesta d'intervento al Soccorso alpino da parte dei familiari è arrivata verso le 22:00. Sono subito partite le squadre via terra del CNSAS e dei Vigili del fuoco, accompgnate delle unità cinofile di Vobarno.

Operazione complessa il ritrovamento, in quanto, oltre a essersi svolta di notte, ha interessato una zona boscosa e poco agevole.

In poche ore è stati perlustrato il territorio in cui, in base alle indicazioni fornite, si presumeva potesse trovarsi l'uomo, partendo dal luogo in cui aveva parcheggiato l'auto. La tragica scoperta è avvenuta poco prima dell'alba: un malore, molto probabilmente, all'origine del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento