Cronaca Centro / Via Marsala

Aggredito di notte, ferito e con la testa coperta di sangue: mistero in centro

La Polizia Locale indaga sull'aggressione ai danni di un 29enne, ferito alla testa domenica notte nella zona del Carmine

Foto d'archivio

Sono ancora avvolti nel mistero i contorni dell'aggressione di domenica notte ai danni di un 29enne di origini sudamericana: il giovane è stato soccorso e medicato da un'ambulanza in Via Marsala, nella zona del Carmine, con una vistosa ferita alla testa. Agli agenti della Polizia Locale, che si stanno occupando delle indagini, il 29enne ha raccontato di essere stato aggredito da due persone, poi fuggite a bordo di una Mercedes.

Non si sa altro, per il momento, ma sono in corso tutti gli accertamenti del caso: al vaglio degli inquirenti, oltre alle eventuali testimonianze di altre persone che potrebbero aver assistito alla scena, anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza sparse nel centro della città.

Una vistosa ferita alla testa

L'allarme è stato lanciato poco dopo mezzanotte e mezza, e a quanto pare direttamente dalla vittima della presunta aggressione. La sua vistosa ferita fa pensare a un colpo con un oggetto contundente, oppure una caduta dopo uno spintone: le indagini proseguono.

Niente di grave, comunque, per il 29enne: è stato medicato sul posto da un'ambulanza di Bresciasoccorso, e non c'è stato nemmeno bisogno del ricovero in ospedale. Gli agenti del comando di Via Donegani sono al lavoro per risalire alle ultime frequentazioni del giovane rimasto ferito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito di notte, ferito e con la testa coperta di sangue: mistero in centro

BresciaToday è in caricamento