Cronaca Centro / Piazza della Vittoria

Appuntamento al bar, poi le botte: aggrediti e presi a bottigliate in piazza

Attimi di follia sabato sera in Piazza Vittoria

Pare si fossero dati appuntamento su Instagram, per quella di fatto doveva essere una vera resa dei conti: ma si sono trovati in due contro dieci e le hanno irrimediabilmente prese. Il parapiglia ha scatenato le chiamate al 112 e in pochi minuti l'arrivo dei carabinieri: i due giovani feriti, di origini tunisine, hanno meno di 20 anni e hanno rifiutato il ricovero in ospedale. Sarebbero stati presi a botte e forse altro (qualche bottigliata) da un gruppetto di rivali non ancora identificati. 

L'aggressione in Piazza Vittoria

Si continua a indagare per l'aggressione di sabato sera in Piazza Vittoria a Brescia. I due giovani aggrediti e pestati si sarebbero dati appuntamento con altre persone in un bar della piazza: qui sarebbero stati raggiunti dalla “banda” rivale che non ha lesinato le botte nei loro confronti. Ad allertare il 112 non solo i passanti ma anche i titolari del bar dove inizialmente gli scalmanati si sarebbero incontrati.

L'arrivo delle forze dell'ordine ha svuotato la piazza, se non per i due ragazzi feriti: medicati sul posto, come detto hanno però rifiutato il ricovero in ospedale. Sono già stati ascoltati dai carabinieri, che indagano per aggressione (e non per rissa): al vaglio degli inquirenti anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appuntamento al bar, poi le botte: aggrediti e presi a bottigliate in piazza
BresciaToday è in caricamento