Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Milano / Viale Italia, 10

Non gli paga lo stipendio, gli distrugge il negozio

Il violento litigio poco dopo le 10.30 di lunedì 3 agosto alla RV service di Viale Italia. Sul posto i Carabinieri di Brescia

La vetrina distrutta dal dipendente dell'azienda - copyright © Bresciatodat.it

Brescia - Vetrina in frantumi, computer in pezzi sul pavimento, sedie e tavoli ribaltati, si presenta così la RV di viale Italia. Sembrerebbe il tipico scenario di una rapina, ma a devastare la sede dell'azienda, specializzata nel rivestimento di pavimenti e muri, sarebbe stato proprio un dipendente.

Secondo quanto riferiscono alcuni testimoni, l'uomo, un 23enne italiano, si sarebbe presentato nel negozio per riscuotere gli stipendi arretrati (sembra che avanzasse un credito di 1500 euro) andando su tutte le furie davanti all'ennesimo rinvio del pagamento da parte del titolare. 

In preda all'ira, il 23enne ha ribaltato gli arredi e scaraventato a terra l'attrezzatura presente nel negozio, oltre a sfondare la vetrina con un pugno, provocandosi diverse ferite alla mano. Allarmati delle grida e dai rumori, i residenti delle palazzine limitrofe sono scesi in strada e sono stati chiamati i soccorsi.

Il 23enne non ha voluto essere portato in ospedale e sul posto sono arrivati i Carabinieri di Brescia che stanno ricostruendo quanto accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non gli paga lo stipendio, gli distrugge il negozio

BresciaToday è in caricamento