rotate-mobile
Cronaca

Pugni al viso di un passante, percosse a un altro uomo: arrestato un giovane

L'accusa è per lesioni personali gravi e pluriaggravate

A causa di una discussione originata da futili motivi è stato colpito violentemente al viso, ed ha riportato multiple fratture maxillofacciali. A distanza di due mesi dai fatti, il giovane responsabile dell'aggressione è stato arrestato dalla Squadra Mobile della Questura di Brescia, in esecuzione di un'ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Brescia. 

I fatti risalgono alla sera di sabato 20 novembre 2021, quando un impiegato che passeggiava lungo un vicolo del centro di Brescia incontrò un gruppo di giovani. Con alcuni di loro, per futili motivi, sorse una discussione, e un componente del gruppo lo colpì più volte al viso con violenza tale da procurargli diverse fratture maxillofacciali. 

Durante le indagini si è scoperto che nella stessa sera, prima dell'aggressione in centro, lo stesso giovane aveva già colpito - in maniera non altrettanto grave - un altro uomo. Ora il presunto colpevole si trova ai domiciliari, l'accusa è per lesioni personali gravi e pluriaggravate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugni al viso di un passante, percosse a un altro uomo: arrestato un giovane

BresciaToday è in caricamento