Lite per una donna, ragazzo ferito a colpi di machete: è gravissimo

L'episodio nella notte tra venerdì e sabato fuori da un locale del Mantovano. L'aggressore è un 22enne di casa nel Bresciano: dovrà rispondere di lesioni personali aggravate in concorso. Caccia ai complici

Foto d'archivio

Ci sarebbe una ragazza contesa all'origine del brutale regolamento di conti andato in scena nella notte tra venerdì e sabato fuori dal bar “Les Follies” di Casalmoro, nel Mantovano. Il bilancio della folle rissa è pesante: un 20enne di Canneto sull'Oglio (F.A. e iniziali) è stato accerchiato e poi aggredito da un 22enne egiziano di casa nel Bresciano (E.E.A.F.) e da altri quattro complici non ancora identificati. La vittima sarebbe stata colpita ripetutamente con un machete e poi lasciata a terra, agonizzate.

A dare l'allarme sono stati proprio i proprietari del locale, poco dopo mezzanotte: sul posto sono sopraggiunti in pochi minuti i sanitari del 118 e i carabinieri. Il 20enne è stato trasportato in elisoccorso all'ospedale di Castiglione delle Stiviere "con ferite multiple da taglio da aggressione fisica con anemizzazione”. Ora è ricoverato, in gravi condizioni, nel reparto di Terapia Intensiva. 

Ferito anche l'aggressore, il 22enne di casa nel Bresciano: durante la brutale colluttazione ha riportato una “frattura pluriframmentaria del metacarpo ed ampia ferita” ed è ricoverato all’ospedale di Mantova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari, dopo aver ascoltato le versioni di tutti i testimoni presenti, hanno proceduto al sequestro dei vestiti, e dei cellulari dei due giovani per poter ricostruire la dinamica dei fatti. Sono ancora in corso le ricerche degli altri complici e del machete. Il 22enne è stato deferito all'autorità giudiziaria e dovrà rispondere di lesioni personali aggravate in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento