Cronaca Centro / Via Marsala, 29

Brescia, Agenzia delle Entrate: bruciata l'auto di un dirigente

Attentato incendiario nel tardo pomeriggio di ieri, nella sede dell'Agenzia delle Entrate di Brescia, contro la Fiat Panda di un dirigente. Indagano i Carabinieri

Attentato incendiario ieri pomeriggio nel parcheggio adiacente alla sede dell’Agenzia delle Entrate: nel mirino la Fiat Panda di un funzionario, bruciata utilizzando una ‘fiaccola’ artigianale composta da legno imbevuto di benzina.

Poco dopo le 16 l’allarme lanciato ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri, mentre dagli uffici alcuni dipendenti hanno cercato di ‘sedare’ le fiamme utilizzando gli estintori.

Per appiccare l’incendio sembra sia stato utilizzato un comune bastone, imbevuto appunto di benzina e poi inserito tra il cofano e il motore.

In pochi minuti la parte anteriore dell'automobile è stata avvolta dalla fiamme, fortunatamente subito spente. Apparteneva ad un ‘quadro’ dell’Agenzia delle Entrate bresciana, un dirigente a capo di un gruppo di controllo e verifica delle dichiarazioni dei redditi.

Sulla vicenda indagano i Carabinieri, che proprio in queste ore interrogheranno i testimoni e il proprietario dell’automobile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia, Agenzia delle Entrate: bruciata l'auto di un dirigente

BresciaToday è in caricamento