Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Ultraleggero precipita nel Vicentino, imprenditore bresciano muore carbonizzato

Il tragico incidente intorno alle 16.45 di mercoledì a Castelgomberto, nel Vicentino: l'aereo da turismo si è schiantato e subito dopo ha preso fuoco. Nello schianto ha perso la vita Renato Pasotti, 70enne nato a Lumezzane e residente a Collebeato

Le immagini dell'incidente - Bresciatoday.it

Renato Pasotti, 70enne nato a Lumezzane e residente a Collebeato, ha perso la vita in un tragico incidente che si è verificato nel pomeriggio di mercoledì nel vicentino. L'uomo stava pilotando un aereo da turismo, uno Skyleader 200, che si è schiantato nella zona di contrada Valdicase a Castelgomberto, per cause ancora in corso d'aggiornamento. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti della zona.

Dopo lo schianto l'ultraleggero ha preso fuoco. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco, i carabinieri e i sanitari del Suem 118, intervenuti con l'ausilio dell'elisoccorso, ma per il 70enne non c'è stato nulla da fare: è morto carbonizzato all’interno della cabina del velivolo, a bordo del quale non vi erano altri passeggeri.

I carabinieri di Vicenza stanno indagando su quanto accaduto: non si esclude che il pilota sia stato colto da un malore ed abbia perso il controllo dell'ultraleggero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultraleggero precipita nel Vicentino, imprenditore bresciano muore carbonizzato

BresciaToday è in caricamento