menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gioielli per mezzo milione di euro: colpo da record nella villa del notaio

Malviventi in azione nella notte tra sabato e domenica: forse aiutati da una talpa hanno messo a segno un colpo da record, più di 400mila euro tra oro, gioielli, monete e contanti. La ricca famiglia era in vacanza

Un colpo da (quasi) mezzo milione di euro nella villa del ricco notaio. Professionisti in azione nel cuore verde della Franciacorta, in territorio di Adro: sabato notte sono entrati nel villone del professionista di cui sopra, hanno puntato direttamente al caveau, si sono portati a casa un bottino da oltre 400mila euro. Tutto in pochi minuti, dopo aver disattivato l'allarme.

Un colpo studiato con precisione, forse anche per mesi, e nei minimi dettagli. Hanno atteso pazientemente che notaio e famiglia andassero in vacanza: probabilmente hanno osservato le loro mosse, in qualche modo hanno preso le misure, le stanza, la cassaforte, le vie di fuga. Sapevano cosa cercare, e l'hanno trovato.


Hanno rubato oro e gioielli costosissimi, perfino un'antica collezione di monete rare, poi ovviamente i contanti: in tutto più di 400mila euro. L'allarme furto è stato lanciato solo domenica mattina, quando la sorella del proprietario è passata per dare una controllata. Sulla vicenda indagano i Carabinieri: non si esclude l'ipotesi di una 'talpa', qualcuno che abbia guidato i rapinatori, li abbia informati passo dopo passo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento