Omicidio di Adro: Bertola ucciso dal taglio di motosega alla nuca

Per avere nuovi indizi sul giallo di via Valli, si attendono i risultati definitivi dell'autopsia sul cadavere di Franco Bertola. Intanto è stato accertato dai medici che il colpo fatale è stato sferrato alla nuca

(fonte: Teletutto)

E' stata effettuata l'autopsia sul corpo di Franco Bertola, l'agricoltore di 62 anni assassinato a colpi di roncola e motosega. L'esito finale delle analisi sarà fondamentale per avere nuovi indizi sul giallo di via Valli. I medici, intanto, hanno confermato che ha causare il decesso è stato la ferita da motasega alla nuca.

- Adro: i funerali di Franco Bertola, cercando l'assassino


Nel pomeriggio di ieri, i cani molecolari hanno setacciato il cascinale dove è stato rinvenuto il cadavere e tutta la zona circostante in cerca di tracce utili all'indagini. Sono stati perlustrati anche campi e vigneti, ma per ora non si registrano novità.

Gli inquirenti hanno interrogato in caserma i due fratelli di Franco, Giuseppe e Natale, insieme a un'altra quindicina di persone. Fu proprio Natale a scoprire lunedì mattina il corpo privo di vita del fratello, in mezzo a un lago di sangue nel capannone per i trattori adiacente al cascinale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento