Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Senza patente, guida l'auto della sua ragazza: fermato, se la prende con i carabinieri

Nei guai un 42enne di Chiari.

Sorpreso mentre era al volante dell'auto della sua ragazza, ma senza avere la necessaria licenza di guida. Non solo non ha mai provato a scusarsi, ma se la sarebbe presa con i carabinieri che stavano redigendo il verbale. 

Nei guai è finito un 42enne di Chiari: i carabinieri della Stazione di Marone, durante un controllo stradale, lo hanno sorpreso mentre guidava l'auto della fidanzata, che era seduta accanto a lui. Peccato che non avesse mai conseguita la patente. 

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, sembrava anche aver alzato, e parecchio, il gomito, ma si è rifiutato di sottoporsi all'alcol test, collezionando così un'altra denuncia.

Non contento, innervosito dalla brutta piega che stava prendendo la serata ha insultato e offeso i militari. Risultato? Il 42enne dovrà anche rispondere di oltraggio a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza patente, guida l'auto della sua ragazza: fermato, se la prende con i carabinieri

BresciaToday è in caricamento