rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Adro

Ladri alla porta, nessuno risponde ed entrano: ma in casa c'è la proprietaria

Banda del campanello in azione

La tecnica è nota, ma non è infallibile: i ladri suonano al campanello delle abitazioni e poi entrano, ovviamente se nessuno nel frattempo chiede “Chi è?”. La mancata risposta al citofono dà il via libera ai malviventi, ma non sempre permette di evitare pericolosi faccia a faccia con i proprietari.

Com’è accaduto nei giorni scorsi ad Adro: la banda del campanello è entrata in azione in pieno giorno, alle 10 di mattina, intrufolandosi in un’abitazione del centro, a pochi passi dal municipio del paese della Franciacorta. Dopo aver suonato, e non aver ottenuto risposta, hanno fatto irruzione nella casa, cominciando a rovistare ovunque. Ma non erano soli: al piano di sopra, in bagno, c’era la proprietaria. Insospettita dai rumori, è scesa e si è trovata di fronte “tre uomini con berretta nera e mascherina”, ha raccontato la donna. Nessuna reazione violenta, per fortuna: appena l'hanno vista, i malviventi sono scappati a gambe levate e senza bottino.

Per la proprietaria di casa un grande spavento, ma nessuna conseguenza. È andata bene, per fortuna, ma resta la paura che possa accadere di nuovo. Per questa ragione, il tentato furto, oltre che ai carabinieri, è stato denunciato sulla pagina Facebook del paese. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri alla porta, nessuno risponde ed entrano: ma in casa c'è la proprietaria

BresciaToday è in caricamento