rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Bagolino

Positivo al Coronavirus, operaio muore in ospedale: l’azienda chiude il reparto

Non ce l’ha fatta il 53enne Adriano Foglio di Bagolino, dipendente della Fondital di Vobarno: positivo al Coronavirus, è morto in ospedale per una patologia fulminante

Operaio e padre di famiglia ucciso dal Coronavirus: non ce l’ha fatta Adriano Foglio di Bagolino, 53 anni, dipendente della Fondital a Carpeneda di Vobarno. L’azienda ha fatto sapere di aver chiuso immediatamente il reparto e di aver attivato tutte le dovute azioni di prevenzione: avviate anche le procedure di Ats per la verifica dei suoi contatti e dei luoghi frequentati.

Era qualche giorno che Adriano Foglio stava poco bene: quando le sue condizioni si sono aggravate è stato ricoverato in ospedale a Desenzano. E’ qui che è stata confermata la sua positività al Covid-19. Ad aggravare irrimediabilmente le sue condizioni un’improvvisa patologia di cui nemmeno Foglio sapeva nulla.

Lo piangono la moglie Grazia e il giovane figlio Alessandro: i funerali saranno celebrati nel primo pomeriggio di venerdì al cimitero di Bagolino, come da disposizioni sanitarie in forma strettamente privata, riservata ai soli familiari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo al Coronavirus, operaio muore in ospedale: l’azienda chiude il reparto

BresciaToday è in caricamento