Adamello: muore su una cascata di ghiaccio alpinista di Angolo Terme

Attilio Gheza, 50 anni, è morto domenica mattina dopo essere precipitato nel vuoto mentre si stava arrampicando su una cascata di ghiaccio. L'uomo, alpinista esperto, era da anni istruttore di sci del Cai di Cedegolo

Un alpinista bresciano di 48 anni, Attilio Gheza, è ieri questa mattina precipitando da una cascata di ghiaccio sull'Adamello, nel territorio di Saviore. Forse un malore, intorno alle 9.30 ha fatto perdere la presa all'alpinista, che è precipitato per diversi metri.

Sul posto per i soccorsi il 118 ed il Soccorso alpino, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso e recuperare il corpo. Attilio Gheza, residente ad Angolo Terme, era un alpinista esperto: da anni era istruttore di sci alpinismo del Cai di Cedegolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la piccola Nina: "Vola per sempre amore mio, la mamma arriva presto"

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • "Amore mio, sposiamoci", ma in realtà gli deve un debito per la cocaina

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

  • "Come un fiore, hai perso i tuoi petali": l'ultimo saluto al piccolo Daniele

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

Torna su
BresciaToday è in caricamento