menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo San Giacomo: Schiuma nella roggia, centinaia di pesci morti

A dare l'allarme il titolare di un'azienda agricola. Ancora da chiarire da dove provenga lo sversamento.

Centinaia di peschi morti, o agonizzati, che galleggiano su una schiuma puzzolente simile al liquame. È il triste scenario che si è trovato di fronte il titolare di un'azienda agricola, martedì due giugno.

Stando a quanto raccontato al Giornale di Brescia dall'agricoltore Domenico Paoletti, la roggia che costeggia i suoi terreni, nella campagna tra Borgo San Giacomo e Farfengo, è stata invasa da una schiuma maleodorante simile a liquame, che avrebbe causato l'avvelenamento di centinaia di pesci.L'uomo ha immediatamente allertato l'assessore all'ambiente di Borgo San Giacomo, Luisa Betelli, e il  consigliere Mauro Martinelli, i quali sono accorsi sul posto ed hanno chiamato il numero per le emergenze dell'Arpa, ma senza ottenere risposte.

È intervenuta, quindi, la Polizia locale che ha  risalito il piccolo corso d'acqua per capire da dove provenisse lo sversamento, ma senza ottenere delle certezze. Rimane, ancora, da chiarire l'origine dell'inquinamento. Così, agli agenti non è rimasta altra soluzione che prelevare un campione delle acque inquinate.

Incerta anche la tipologia della sostanza: a primo acchito si pensava fosse liquame, ma un'analisi più attenta ha portato ad ipotizzare che si tratti di residui provenienti da un impianto di Biogas.

Per evitare che la schiuma invasa dai pesci morti o in fin di vita defluisse,  sono state alzate le chiuse della roggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 18 aprile 2021: tutti i dati

  • Cronaca

    Party a bordo vasca per 15 persone: tutti denunciati

  • Cronaca

    Auto in fiamme, coppia scende un attimo prima del disastro

  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento