Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Usa la benzina per accendere il barbecue: ustionato 62enne

Ustioni su mano, braccio, collo e viso per un uomo di 62 anni residente ad Acquafredda: travolto da un'improvvisa fiammata mentre stava preparando le braci per un barbecue domenicale

Foto d'archivio

Barbecue da incubo per un 62enne di Acquafredda: mentre stava preparando le braci per cuocere la carne per i suoi famigliari, è stato investito da una fiammata che ha rapidamente avvolto la mano e il braccio, lambendo pure il collo e il viso.

Tutto è accaduto domenica mattina nella campagna della Regona, dove l'uomo si trovava in compagnia di alcuni parenti. Non avendo a disposizione della Diavolina, pare che abbia versato della benzina su una palla di carta per accendere il fuoco: da lì la fiammata che ha avvolto la parte superiore del corpo.

Il 62enne (R.M. le iniziali) è stato immediatamente trasportato in ospedale, a Montichiari, dal cognato. Dopo le prime cure i medici hanno optato per il trasferimento nel nosocomio di Verona, dov'è tuttora ricoverato. Non è in pericolo di vita e le sue condizioni non sarebbero gravi, ma la prognosi non è ancora stata stabilita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa la benzina per accendere il barbecue: ustionato 62enne

BresciaToday è in caricamento