Rivoluzione A2A: il progetto del teleraffreddamento

Progetto rivoluzionario a cura di A2A: il teleriscaldamento che funziona al contrario, riscalderà le case d'inverno e le climatizzerà d'estate. Tecnici al lavoro guardando alle esperienze europee, ma anche emiliane

Il teleriscaldamento che funziona anche al contrario. Non è fantascienza, ma un progetto concreto a cura dei tecnici di A2A. Sfruttare l’acqua calda per riscaldare le case in inverno, ma anche per climatizzarle d’estate. E perfino in Europa un progetto del genere potrebbe destare interesse e curiosità.

Le centrali A2A bresciane in realtà un po’ di freddo già lo producono. Ma con un sistema funzionale solo per le grandi utenze, in città al momento lo sfruttano l’ospedale Civile e l’università di Via Branze.

La nuova proposta sarebbe rivoluzionaria proprio in questo, nella gestione delle piccole utenze. Dal condominio alla casa singola. Con l’ipotesi (realistica) di superare definitivamente i costosi (in termini di consumi energetici) climatizzatori e condizionatori.

Tecnici al lavoro, dunque. Confrontando idee con le realtà del Nord Europa, dove qualcosa di simile già funziona, vedi Norvegia o Danimarca. Ma pure con l’occhio verso Reggio Emilia, dopo la multiutility Iren giò ‘copre’ i centri commerciali, gli uffici comunali, le poste e la Questura con uno sperimentale sistema di ‘teleraffreddamento’.

"E’ una tecnologia in via di sviluppo - spiegano gli esperti del gruppo Hera, altra multiutility dell'Emilia-Romagna - che utilizza il calore (lo stesso usato dal teleriscaldamento) per alimentare gruppi frigoriferi e raffreddare ambienti e tubazioni. Il teleraffrescamento (o telerafreddamento) usa dunque il calore prodotto dagli impianti di cogenerazione, o recuperato dai processi industriali, per la produzione di acqua refrigerata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento