Imprenditore morto, milioni di euro alla badante: nei guai due avvocati

E' stata fissata per il prossimo 11 aprile l'udienza con l'accusa di circonvenzione di incapace nei confronti degli avvocati bresciani Ernesto Folli e Luca Dagnoli

Foto di repertorio

La donna di 60 anni (che era stata la sua badante per più di un decennio) e il figlio oggi poco più che 30enne, entrambi di origini moldave, sono già stati condannati con rito abbreviato a tre anni di reclusione, accusati di circonvenzione di incapace. Con lo stesso capo d'accusa saranno presto giudicati anche Ernesto Folli e Luca Dagnoli, rispettivamente avvocato civilista e penalista: la sentenza è attesa per il prossimo 11 aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La storia risale al 2015, poco meno di tre anni fa: era diventata di dominio pubblico a seguito del blitz della Guardia di Finanza, intervenuta a causa (anche) di un testamento sospetto. L'anziano imprenditore, l'albergatore originario di Limone sul Garda Vincenzo Risatti, all'epoca 90enne e oggi deceduto, aveva infatti intestato tutto il suo patrimonio alla badante e al giovane figlio della donna. Secondo le accuse di allora, un testamento falso: così come per le accuse di allora sarebbero stati fatti "sparire" anche 250mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento