Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Rapina in pieno giorno: aggredito alle spalle, colpito alla testa

Succede a Villanuova sul Clisi: un uomo di 35 anni viene aggredito e derubato nella mattinata di martedì. Colpito in testa, perde i sensi: tre giovani rapinatori gli hanno rubato il computer

Aggredito e rapinato da tre balordi in pieno giorno, e non troppo lontano dal centro del paese. È successo martedì mattina a Villanuova sul Clisi, in Via Fibbia: la vittima è un professionista bresciano di 35 anni, che è stato derubato del suo computer. Indagano i Carabinieri di Gavardo.

Tre giovani lo avrebbero avvicinato da lontano, con fare sospetto, prima di aggredirlo su due fronti: prima è stato preso e bloccato alle spalle, poi colpito in testa forse con un bastone, forse con un manganello o una mazza.

In pochi attimi ha perso i sensi, per riprendersi qualche minuto dopo: i tre rapinatori, ovviamente già in fuga, si sono portati via il suo costoso computer portatile. A dare l'allarme alcuni passanti: sul posto un'ambulanza del 112.

Il 35enne è stato infatti ricoverato all'ospedale di Gavardo, per accertamenti. Per fortuna niente di grave, la prognosi è di pochi giorni. Ma lo spavento è tanto, e pure il rammarico per il bottino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in pieno giorno: aggredito alle spalle, colpito alla testa

BresciaToday è in caricamento