Miliardario sbarca sul Garda: al via i lavori per la sua mega-villa estiva

Sono state avviate le pratiche per l'avvio dei lavori di ristrutturazione di Villa Portesina a San Felice del Benaco, acquistata nel 2017 (per 8 milioni di euro) dal miliardario polacco Dariusz Milek

Dariusz Milek

A San Felice del Benaco sono state avviate le pratiche per intervenire dal punto di vista edilizio (in un'ottica di ristrutturazione) nella splendida Villa Portesina, la dimora che è stata acquistata nel marzo scorso per 8 milioni di euro dall'imprenditore polacco Dariusz Milek, miliardario conosciuto in tutto il mondo specializzato nella produzione di scarpe, in possesso di un patrimonio netto (secondo Forbes) di 1 miliardo e 60 milioni di euro.

Come scrive il Giornale di Brescia, la volontà dell'imprenditore (che ha già avviato le pratiche per trasformare la destinazione urbanistica della storica villa da turistica a residenziale) è quella di trasferire sul lago la sua lussuosa residenza estiva.

Mica male, per quello che senza dubbio è considerato uno dei gioielli del Garda. Era stata messa in vendita per 15 milioni di euro, poi aggiudicata a “soli” 8 milioni: Villa Portesina venne costruita nel 1911, e realizzata in stile tardo ottocentesco.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • Abbandono di rifiuti: 200.000 euro di multe in un anno, arrivano le fototrappole

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

  • Bimba di poco più di un mese si spegne in ospedale: "E' volata in cielo"

Torna su
BresciaToday è in caricamento