Cronaca

Bimba sbranata in casa dai cani, l'ultimo addio: proclamato il lutto cittadino

Verranno celebrati venerdì pomeriggio i funerali della piccola Victoria Zikaj, la bimba di soli 13 mesi che è stata aggredita e uccisa dai cani di famiglia, nel giardino di casa

A Flero è stato proclamato il lutto cittadino: verranno celebrati oggi pomeriggio (venerdì) alle 16 i funerali della piccola Victoria Zikaj, la bimba di soli 13 mesi che è stata aggredita e uccisa dai cani di famiglia, due pitbull uno intestato al padre e l'altro alla madre. La comunità si stringe al cordoglio della famiglia.

Al funerale ci saranno tutti i protagonisti di questa terribile vicenda. Il nonno, Hasan Zikaj: 63 anni, dimesso da poco più di 24 ore dall'ospedale Civile di Brescia. Era stato ricoverato a seguito di un attacco cardiaco: si è sentito male non appena ha saputo della morte della bambina. Sul corpo le ferite di graffi e morsi, nel tentativo di difendere la piccola.

Proprio il nonno avrebbe raccontato una versione diversa rispetto a quella elaborata in principio dagli inquirenti, e sarebbe già stata giudicata credibile. Hasan ha raccontato di come la piccola fosse tra le sue braccia, quando è stata aggredita. Il che confermerebbe l'aggressività dei cani come raccontato dai vicini di casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba sbranata in casa dai cani, l'ultimo addio: proclamato il lutto cittadino

BresciaToday è in caricamento