Sale sul tetto per fare dei lavori: moglie e figlia lo trovano a terra senza vita

La tragedia si è consumata nel pomeriggio di sabato. La vittima era sola in casa, nessuno ha assistito alla caduta fatale.

A dispetto dell'età, è salito sul tetto in solitaria per dei lavori di manutenzione. L'intervento gli è costato carissimo: precipitato da un'altezza di tre metri e mezzo, è deceduto a causa delle ferite riportate nell'impatto col suolo. La vittima è Tullio Valesi, 82enne residente a Chiari in via Po. 

L'incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri. Al momento della caduta nessuno si trovava in casa con il pensionato. A scoprire il corpo dell'uomo sono state la moglie Graziella Mazzini e una delle figlie: immediata la chiamata ai soccorsi, giunti sul posto in pochissimo tempo. 

Per Tullio però non c'era più nulla da fare, troppo gravi i traumi riportati nella caduta. Vista l'assenza di testimoni, è impossibile stabilire se l'uomo sia caduto per un malore, un capogiro o un banale inciampo. I funerali verranno celebrati domani, lunedì, alle ore 15.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • Per la figlia avuta da Renga, Ambra sogna un futuro da Aurora Ramazzotti

Torna su
BresciaToday è in caricamento