Cronaca

Ruba una bicicletta fuori dal bar per farsi una pedalata in autostrada

Denunciato dalla Polizia Stradale un giovane marocchino residente a Mairano: solo poche ore prima aveva rubato una bicicletta fuori da un bar di Via Milano a Brescia

In autostrada con la bicicletta (foto d’archivio)

Una bicicletta da donna di marca "Zecchini", dal valore di svariate centinaia di euro. La stava guidando un giovane marocchino, tra l'altro intenzionato a imboccare l'autostrada proprio in sella alla sua nuova bicicletta. Ma nuova non perché appena acquistata: l'aveva appena rubata.

Il giovane è stato denunciato per furto, gli agenti della Polizia Stradale (che lo hanno fermato all'ingresso della BreBeMi, al raccordo di Travagliato) ora sono al lavoro per risalire alla proprietaria della due ruote.

Sarebbe stata rubata all'esterno di un bar di Via Milano a Brescia: il ladro ha cominciato a pedalare, è arrivato a Travagliato e avrebbe voluto entrare in autostrada. Fermato dalla Stradale, si è arreso spontaneamente.

Ha consegnato i documenti agli agenti prima ancora che glielo chiedessero, per farsi identificare. Poi ha subito ammesso di aver rubato la bici, "parcheggiata" fuori da un bar. Abita a Mairano, ora è indagato in stato di libertà per furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una bicicletta fuori dal bar per farsi una pedalata in autostrada

BresciaToday è in caricamento