menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Copyright © Giovanni Pizzocolo | Bresciatoday.it

Copyright © Giovanni Pizzocolo | Bresciatoday.it

Christo: 100 euro per saltare la coda, affari d'oro per i taxi-boat abusivi

Taxi d'acqua abusivi tra Sulzano e Montisola: i turisti stranieri pagano fino a 100 euro per un viaggio. La Guardia di Finanza li tallona, ma sono troppi

Per non farsi mancare nulla: tassisti abusivi con vista The Floating Piers. Non i tassisti sulla terraferma, ma a pelo d'acqua: barche, motoscafi, gommoni. Trasportano i turisti da Sulzano a Montisola, e viceversa, senza regolare licenza.

E si fanno pure pagare bene: 20 o 30 euro nel caso il visitatore sia italico, o comunque della zona, dai 50 ai 100 euro se invece il turista è straniero. Tutto in nero, ovviamente. I più salassati sarebbero i turisti orientali.

Di barche che s'improvvisano taxi abusivi ce ne sarebbero a decine. Massima allerta per la Guardia di Finanza: ma le barche son così tante che diventa impossibile prenderle tutte.

E oltre alla spesa c'è anche la beffa: visti i flussi, il ritorno sulla terraferma è garantito solo per chi prenota il battello. Quindi chi sull'isola ci arriva "abusivo", rischia pure di rimanerci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lombardia, vaccino anti Covid 50-59 anni: quando e come prenotare

  • Cronaca

    Lumezzane: ritrovato sano e salvo il 20enne Mubarik Khizar

  • Cronaca

    Ha solo 20 anni, ma è già una narcotrafficante: presa con 100 grammi di cocaina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento