Cronaca

Un lungo calvario in ospedale: bimba di 5 anni uccisa da un tumore

Foto d'archivio

All’inizio dell’estate, la piccola Serena era stata dimessa dal Civile di Brescia per passare il poco tempo che le restava assieme ai genitori. A soli 5 anni, la bambina — residente a Sustinente, nel Mantovano — lottava con un terribile tumore da circa 2 anni, contro il quale purtroppo non restava più nulla da fare, nonostante i numerosi tentavi dei medici di salvarle la vita. Sottoposta a diversi interventi e a un trapianto di midollo, era rimasta ricoverata nel nosocomio bresciano per diversi mesi.

Martedì il lungo calvario è terminato. Si è spenta nel suo lettino di casa, con a fianco mamma Rita e papà Samuele Sganzerla. Le esequie saranno celebrate giovedì alle 10 di mattina nella chiesa di paese. Attorno alla famiglia si è stretta l’intera comunità e gli amici della Protezione Civile, dove la mamma e i nonni sono impegnati come volontari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un lungo calvario in ospedale: bimba di 5 anni uccisa da un tumore

BresciaToday è in caricamento