menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volatili uccisi dall’aviaria (foto d’archivio)

Volatili uccisi dall’aviaria (foto d’archivio)

Allarme aviaria in una cascina: il virus uccide settanta animali

Apprensione anche nel Bresciano per il focolaio di aviaria in un cascinale isolato di Soresina, comune cremonese a una decina di chilometri da Borgo San Giacomo e Quinzano d’Oglio. 

Il virus ha causato la morte di circa 70 animali, tra galline, tacchini e anatre. Pare che siano stati contagiati da un germano arrivato in cascina già gravemente debilitato dall’influenza (poi a sua volta deceduto).

L’Ats Valpadana ha già attivato la profilassi di rito, istituendo zone di restrizione e di sorveglianza fino a un raggio di 10 km di distanza dal focolaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento