Colpito da un supporto in lamiera, operaio in ospedale

L'infortunio martedì pomeriggio alla Santoni Spa di Sant'Eufemia: la vittima un operaio bresciano di 54 anni, ricoverato alla Poliambulanza. Ne avrà per più di un mese

Foto d'archivio

Colpito da un carrello da lavoro: poteva andare peggio, perché nonostante il ricovero d'urgenza in ospedale – anche se poi l'allarme è stato derubricato con un codice giallo – non è mai stato in pericolo di vita. Ma ne avrà per più di un mese.

L'ennesima vittima (per fortuna non grave) dell'ennesimo infortunio sul lavoro in terra bresciana: questa volta è successo a Brescia, nella zona di Sant'Eufemia, all'interno dell'azienda Santoni Spa di Via Carlo Fenzi.

La vittima, che come detto se l'è vista davvero brutta, è un operaio bresciano di 54 anni che abita a Roncadelle: sono stati i suoi colleghi di lavoro ad allertare il 112, la centrale operativa dell'Areu che ha inviato subito inviato sul posto ambulanza e automedica.

In meno di mezz'ora l'operaio era già in ospedale, alla Poliambulanza: sulla dinamica dell'accaduto indagano i carabinieri e i tecnici del lavoro dell'Ats, in campo per verificare eventuali irregolarità in ambito lavorativo.

Secondo quanto riferito dall'azienda, "il lavoratore che, peraltro in modo sbagliato, stava svolgendo una attività non di sua competenza, è stato colpito da un supporto in lamiera, utilizzato per la movimentazione in linea delle macchine di maglieria e, cadendo, l'urto con il pavimento gli ha provocato una lesione alla schiena e, quindi, una conseguente inabilità temporanea al lavoro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento