menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto (C) BresciaToday.it

Foto (C) BresciaToday.it

Centinaia di persone per l'addio al deejay della movida bresciana

Centinaia di persone, quasi un migliaio, in Duomo a Desenzano del Garda per l'ultimo saluto a Rudy Franceschi, ucciso da un infarto a 56 anni

"Una morte così improvvisa non può che lasciarci tutti sgomenti". Così il parroco lunedì pomeriggio, a margine dell'omelia funebre, l'ultimo saluto a Rudy Franceschi, storico dj della movida bresciana (ma conosciuto a livello nazionale) morto pochi giorni fa, ucciso da un infarto mentre si trovava in Sardegna con la moglie Monica.

Quasi un migliaio di persone si sono radunate in Duomo a Desenzano per i funerali, seguiti dalle Ordinanze Funebri Mattiotti di Manerba. Lunedì per Rudy è stato come mettere un ultimo disco, ricordato così dagli amici di sempre: "Buon viaggio, ora farai ballare anche gli angeli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento