Cronaca Roè Volciano

Attenzioni di troppo alla sorella, lui lo accoltella al collo e alla schiena

Ragazzo portato d'urgenza al Civile

Foto d'archivio

A Roè Volciano, nella serata di venerdì, un 24enne del posto è finito in ospedale dopo essere stato accoltellato al collo e alla schiena. È stato ricoverato al Civile di Brescia, a seguito del trasporto d'urgenza con l'eliambulanza; fortunatamente, sembra sia sempre rimasto cosciente e non dovrebbe essere in pericolo di vita.

L'aggressore, un 22enne pakistano, è stato fermato con l'accusa di tentato omicidio dai carabinieri del Radiomobile di Salò. Stando a una prima ricostruzione, poco dopo le 19 il giovane migrante avrebbe accoltellato il volcianese nei pressi del centro sportivo di via Mameli, a seguito di "attenzioni" poco gradite alla sorella. 

I carabinieri hanno già recuperato l'arma usata per scagliare i fendenti contro il 24enne. È stato sentito in caserma anche l'amico della vittima, un ragazzo moldavo che – nel corso della colluttazione – si era dileguato alla vista del sangue.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attenzioni di troppo alla sorella, lui lo accoltella al collo e alla schiena

BresciaToday è in caricamento