Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

In casa una montagna di marijuana: arrestati padre, madre e la giovane figlia

La marijuana sequestrata © Bresciatoday.it

Nel corso di un’operazione antidroga, i Carabinieri di Quinzano d’Oglio hanno arrestato per spaccio padre, madre e la giovane figlia, tutti e tre di nazionalità italiana (G.Z., 50 enne; C.F., 52enne e K.Z., 24enne).

Nel pomeriggio del 29 settembre, gli agenti hanno perquisito la loro abitazione, dove hanno rinvenuto circa 23 kg di marijuana, collocata in una stanza adibita ad essiccatoio e costituita da numerose piante alte oltre due metri. In casa sono poi stati trovati altri 160 g di "maria", 27 g di hashish e un bilancino di precisione. E’ stato quindi accertato che le piante erano state coltivate all’interno di un orto di circa 25 mq, dove sono stati trovati gli scarti della lavorazione.

I militari hanno dichiarato in stato di arresto i tre componenti della famiglia, che risultavano coinvolti, a vario titolo, nell’attività illecita. A seguito dell’udienza per direttissima, il Tribunale Ordinario di Brescia ha convalidato l’arresto, aggiornando l’udienza al prossimo 9 novembre e disponendo la misura degli arresti domiciliari nei confronti di Z.G., l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per Z.C. e la liberazione della ragazza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa una montagna di marijuana: arrestati padre, madre e la giovane figlia

BresciaToday è in caricamento