Scomparsa da casa, viene ritrovata dopo 2 giorni in un cespugli di rovi

Non si avevano più sue notizie da sabato 22 luglio

Foto di repertorio

Fine di un incubo a Puegnago. Mariarosa Tognazzi, la 75enne scomparsa da casa sabato 22 luglio, è stata ritrovata lunedì pomeriggio in un cespuglio di rovi situato in un tratto di boscaglia in località Pedemonte, a circa mezzo chilometro dalla sua abitazione.

L’anziana, affetta dal morbo di Alzheimer, è stata portata per accertamenti all’ospedale di Desenzano da un’ambulanza di Valtenesi Soccorso. Nonostante i due giorni passati all’addiaccio, è apparsa comunque in buone condizioni.

Nel corso di 48 ore, per cercarla si sono mossi Carabinieri, unità cinofile, Vigili del Fuoco, Protezione Civile di Gavardo e Calcinato, Volontari del Garda e suoi semplici compaesani. E’ stato proprio uno di loro, Fulvio Vaglietti, che ha sentito Mariarosa rispondere mentre la cercava urlando il suo nome.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento