Cronaca Via Milano / Via Milano

Stuprata da un cliente in via Milano: prostituta fa arrestare il suo sfruttatore

In esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip Carlo Bianchetti, la Polizia di Stato di Brescia ha arrestato un 39enne albanese pregiudicato (S.Q. le iniziali), in quanto gravemente indiziato del reato di sfruttamento della prostituzione, atti persecutori ed intestazione fittizia di beni. 

Le indagini condotte dagli agenti della Squadra Mobile hanno permesso di accertare che, nella zona di via Milano, l’uomo sfruttava la prostituzione di alcune ragazze dell’est Europa, dalle quali si faceva consegnare metà dei loro guadagni, mediamente pari a circa 500 euro al giorno.

In particolare, l’attività investigativa si è avvalsa della denuncia di una giovane ragazza moldava che, dopo essere stata rapinata e violentata da un cliente di origine magrebina, ha deciso di interrompere la sua attività, trovando lavoro come barista e iniziando una relazione sentimentale stabile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stuprata da un cliente in via Milano: prostituta fa arrestare il suo sfruttatore

BresciaToday è in caricamento