Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Christo: addio code, il doppio miracolo della nazionale di Antonio Conte

Copyright © Giovanni Pizzocolo | Bresciatoday.it

Dopo giorni di affluenza record, il vero miracolo l’ha fatto la nazionale di Antonio Conte, altro che Christo. Già un’ora prima dell’inizio del match con la Spagna, avvenuto alle 18 di lunedì, si poteva accedere a The Floating Piers con pochissima attesa.


Parcheggi congestionati, bus e treni presi d’assalto: tutto un lontano ricordo. La maggioranza dei bresciani (e degli italiani) se n’è stata davanti al televisore per vedere gli Europei e, vista l’impresa, un vero e proprio dominio su una delle squadre più vincenti dell’ultimo decennio, ne è valsa davvero la pena. Christo viene dopo il calcio (la vera religione del Belpaese) e, c’è da scommetterci, sulla passerella saranno stati davvero pochi quelli che parlavano la lingua dei Promessi Sposi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Christo: addio code, il doppio miracolo della nazionale di Antonio Conte

BresciaToday è in caricamento